Comune di Cascia

La superficie del Comune si estende su un’ampia zona di 180 kmq. per lo più a carattere collinare e montano (altezza s.l.m. da m. 654 a 1100). La popolazione, costituita da 3.218 abitanti è per  metà residente nel capoluogo, per l’altra metà distribuita nei 36 centri frazionali disseminati nelle fasce pre-montana e montana. Il sistema stradale di collegamento è complesso e problematico, data la collocazione geografica di gran parte dei centri abitati. Le percorrenze tra il capoluogo e le frazioni variano da 2 a 12 km. Nell’ultimo decennio si è registrato un decremento demografico, dovuto principalmente alla contrazione delle nascite e alla carenza di opportunità lavorative, in linea con la tendenza generale delle aree periferiche del paese. I terremoti occorsi nel 2016 e nel 2017 hanno creato gravissimi disagi alla popolazione, creando una situazione di perdita del patrimonio abitativo pari al 40%, con numerosi sfollati ancora residenti in albergo o in situazioni di fortuna, in attesa del conferimento delle casette prefabbricate. Mancano luoghi per l’aggregazione giovanile. I dipendenti del comune per i settori cultura e servizi sociali sono 2 e la maggior parte del loro impegno lavorativo lo riversano nelle attività legate all’emergenza terremoto. Il Comune di Cascia intende sostenere, mettendo in campo le risorse umane a disposizione, la realizzazione nei tempi e nelle modalità previste del progetto “Open space creativity: il palcoscenico della vita”, proposto dalla Proloco Cascia – Roccaporena. Esso ha lo scopo di costruire un percorso di promozione della creatività personale attraverso attività laboratoriali teatrali che coinvolgano un gruppo numeroso di giovani del territorio.