ATS Cantiere Oberdan

È uno spazio del Comune di Spoleto recentemente costituito in laboratorio dedicato alla creatività giovanile, grazie alla collaborazione di diverse associazioni del territorio: Ass. l’ERICA, l’Ass. IL BORGO, l’Ass. La MaMa Umbria International e l’Ass. L’Uovo di Colombo. Un luogo di incontro che si nutre delle contaminazioni tra esperienze, espressioni sociali, culture e linguaggi artistici diversi. Il Cantiere si propone come uno spazio innovativo per i giovani e per la città, un luogo in divenire tutto da costruire, dove poter creare, lavorare, incontrarsi e divertirsi in maniera intelligente e partecipata. Un luogo dove i giovani possono sperimentare competenze e creatività.

Nel corso degli anni ATS Cantiere Oberdan ha realizzato moltissime attività per i giovani, da laboratori e workshop in ambito teatrale e culturale, presentazioni di numerosi spettacoli e performances, incontri e dibattiti. Fondamentale è sempre stato il coinvolgimento dei giovani nell’organizzazione di tutte le attività che si svolgono all’interno del cantiere. In particolare citiamo:

Laboratorio teatrale per le scuole “Ready for Shakespear, imparare l’inglese attraverso il teatro”; Laboratorio per le scuole “I- City”, una lettura autonoma della città da parte dei giovani attraverso la realizzazione di un video; Incontri “Saper veder il cinema” per avvicinarsi al linguaggio cinematografico e prepararsi ad essere spettatori più consapevoli; evento ” Ebrezza a tasso zero”, spazi aperti per i giovani writers; Hip Hop Musica,  per una giornata di divertimento consapevole; organizzazione di ” Free Time, mettiamoci in gioco”, attività aggregative e creative con protagonisti i giovani della città; concorso Ri.Disegna il portale e concorso Giovani Talenti; Organizzazione Mostra ” Infanzia Rubata”, le immagini che turbarono l’America; mostra delle scuole primaria di Spoleto sullo sfruttamento e la sofferenza minorile nel mondo globalizzato.